Categorie
Ateneo Società e Attualità

“L’estate sta finendo” cantavano i Righeira, ma l’università inizierà?

“L’estate sta finendo” cantavano i Righeira, ma l’università inizierà?
La tintarella sta già diradandosi, il relax verrà rimpiazzato dalla rovente sessione settembrina.
Già, l’Università…
Ferie, incompetenza, insicurezza, e nel calderone delle incertezze gli studenti non sanno se e quando riprenderà la loro attività.
Lezioni a numero chiuso, con le aule a capienza ridotta, mascherina sempre: saranno queste alcune delle linee guida in università alla ripartenza dei corsi. Per andare a lezione quindi ci si dovrà prenotare tramite apposita App, in modo da non superare il numero fissato al 50%,
ancora più basso per UniCt che l’ha provvisoriamente fissato al 40 %, e chi non riuscirà a garantirsi un posto seguirà da casa attraverso la odiata-amata DAD.
Le nuove modalità, all’insegna del compromesso prudente, sono già state approvate dal Comitato tecnico scientifico.
Dopo sei lunghi mesi, la sicurezza di studenti e professori è prioritaria.
Gli eventuali focolai saranno gestiti secondo le stesse linee adottate per la popolazione: segnalazione dei contagiati, tracciamento a carico dei dipartimenti prevenzione delle Asl insieme con gli addetti alla prevenzione interni alle università. .
App e prenotazioni o turnazioni per seguire le lezioni, disposizioni degli alunni a scacchiera, assembramenti vietati negli spazi comuni saranno le precauzioni adottate per tenere sotto controllo una curva che in questi giorni è tornata a far paura.
Solo ai docenti, durante la lezione, sarà consentito di abbassare la mascherina.

Giuseppe Di Martino

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...