Categorie
Società e Attualità

Nadia Toffa e il suo inno alla vita

“Ridere fa bene al cuore e all’anima, il sorriso è una cura speciale! La mia risata è forte e passionale, perché voglio dichiarare a gran voce che amo la vita!”
Nadia Toffa, conduttrice e giornalista italiana, si è spenta ieri nella casa di cura Domus Salutis di Brescia dove era ricoverata da fine luglio perché le sue condizioni di salute si erano aggravate.
La sua lotta contro la malattia documentata nel suo libro “Fiorire d’inverno” e sui social è stata fonte di speranza e forza per chi è colpito dal cancro. “Se ci sono riuscita io, ci può riuscire chiunque”, scriveva Nadia il 22 settembre 2018 su Instagram.
“Magari fosse finzione, è una cruda e terribile realtà” che lei ha affrontato sempre col sorriso, la tenacia e la consapevolezza che la vita è un dono di Dio e va vissuta nonostante il mostro con cui ha dovuto convivere per due anni e mezzo.
Era il due dicembre del 2017, un malore improvviso la colpisce nella hall di un hotel triestino mentre girava un servizio per le Iene.
Nel web circolano articoli sulle sue gravissime condizioni di salute, Nadia è in pericolo di vita.
Poi Nadia ci rassicura su Instagram, sta meglio.
Si mette a nudo e ci racconta del suo calvario.
“Usate bene il tempo perché non sappiamo quanto ne avremo a disposizione” e poi “Non permettete alla malattia di impedirvi di vivere, continuate a camminare. Fatelo sempre”.
Una lotta contro un nemico comune a tante e troppe donne che ogni giorno combattono per sconfiggerlo.
Una bestia che strugge e logora fisicamente e moralmente non solo chi colpisce ma anche i cari e che lascia in loro un vuoto incolmabile.
Nadia non si definiva malata ma una guerriera, ed in guerra si sa che c’è chi vince e c’è chi perde.
E Nadia ha vinto perché ha vissuto intensamente e col sorriso la vita sino all’ultimo respiro nonostante le sofferenze patite.
E chi vive come lei, non perde mai.
Nadia è simbolo di vivacità, forza e coraggio. Di chi non si arrende alle avversità che quel meraviglioso viaggio che è la vita ci presenta.
Nadia e il suo testamento cioè il suo inno alla vita, rimarrà per sempre nei nostri cuori.

Yvonne Malfa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...